• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

I prossimi eventi

  • Pisogne - Romanino a sei corde >

    VENERDÌ 30 SETTEMBRE - ORE 20.45
    Chiesa di Santa Maria della Neve - PISOGNE

    ROMANINO A SEI CORDE
    Giulio Tampalini, chitarra
    Il più grande maestro italiano della chitarra, in un concerto sulle orme di Romanino, tra il Rinascimento e i giorni nostri.

  • Misa Criolla >

    Misa Criolla

    Sabato 1 ottobre 2016 - ore 20.45
    Chiesa Parrocchiale Maria Immacolata (Via Brescia, 4 - Nave)

    Concerto di saluto al Parroco don Gianluigi Carminati

    Schola Cantorum don A. Moladori di Castrezzato
    diretta da Giuseppe Gelmini
    Enrico Soardi, flauto
    Pino Magistri, clarinetto
    Aldo Lucchini, contrabbasso
    Cristian Negrini, chitarra
    Mauro Torri, pianoforte e organo
    Luca Bianchi, Roberto Ziglioli, percussioni

    - Ingresso libero -

  • Roncadelle - Il talento di Romanino >

    Daniel Adomako

    Sabato 1 ottobre 2016 - ore 20.45
    CHIESA PARROCCHIALE DI SAN BERNARDINO
    VIA ROMA - RONCADELLE

    Daniel Adomako, voce
    Alessandro Trebeschi, organo

    [Vai alla pagina dell'evento]

  • Suonami Cremona >

    Suonami

    Torrone, Torrazzo, Tastiere.

    Torna Suonami. A Cremona dal 30 settembre al 2 ottobre.
    Sei musicista, studente, appassionato o semplice curioso? Cremona ti aspetta con Suonami: 7 pianoforti negli angoli più belli del Centro, a disposizione di chiunque li vorrà suonare, anche solo un minuto, in piena libertà.

    [Vai alla pagina dell'evento]

  • Rodengo Saiano - Romanino Pizzicato >

    Romanino

    DOMENICA 9 OTTOBRE 2016
    Abbazia Olivetana di San Nicola
    via Brescia, 83 - Rodengo Saiano

    SULLE ORME DEL ROMANINO
    VISITA GUIDATA - ORE 14.30
    Alla scoperta dell’Abbazia e dei capolavori di
    Romanino, a cura di Fabio Larovere.

    ROMANINO PIZZICATO - ore 16
    Orchestra di mandolini e chitarre “Il Plettro”
    Alberto Bugatti, direttore

    [Vai alla pagina dell'evento]

  • 1

News

  • A scuola di cultura >

    scuola

    L’associazione Cieli Vibranti propone per l’anno scolastico 2016-2017 sei spettacoli di taglio interdisciplinare, per arricchire il programma curriculare con appuntamenti che coniughino il rigore dei contenuti con agili modalità di fruizione.

    Gli spettacoli rientrano in precise aree tematiche, legate ad ambiti disciplinari specifici (filosofia, letteratura) o a riferimenti decisivi per la crescita della consapevolezza civica degli studenti (la memoria, la legalità).

    Prima di ciascuno spettacolo, sarà consegnata ai docenti referenti una scheda introduttiva, che consenta loro di preparare gli studenti ai temi affrontati e inserire organicamente la proposta nel programma didattico.

    Tutti gli spettacoli potranno essere realizzati direttamente presso l’istituto scolastico, concordando data e orario secondo le esigenze dei partecipanti.

    [Guarda le proposte per le scuole]

  • Ambra Angiolini ospite d'onore dell'ultimo caffè letterario >

    Ambra Angiolini

    Associazione For-Art

    Teletutto http://www.teletutto.it/videonews/ambra_brilla_a_for_art/11678.html?uidy_58=TTappl.videonews.dettaglioVideoNews&record=24639

  • Il provocatore Gentile. Vita e musica di Giancarlo Facchinetti. >

    Il provocatore gentile

    Giancarlo Facchinetti si racconta a Teletutto.

    Video Teletutto https://www.youtube.com/watch?v=OSwbl4WVGQc&feature=youtu.be

  • Madama Butterfly >

    Madama Butterfly

    In occasione della prima di “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini, il pubblico del Teatro Grande riceverà in omaggio un libretto di 34 pagine, edito da Grafo, relativo alla recente donazione di una lettera autografa del maestro lucchese alla Fondazione Teatro Grande, voluta da Michele Vigasio, in ricordo del padre Mario. La lettera, scritta su carta intestata dell’allora Caffè Centrale, è relativa proprio alle prove in corso nel nostro Massimo cittadino poco prima del trionfale debutto di Butterfly il 28 maggio 1904. Il libretto, a cura di Fabio Larovere, si intitola “Butterfly a Brescia. Una lettera autografa di Giacomo Puccini donata al Teatro Grande” e contiene copia anastatica della lettera, nonché testi dello stesso Larovere, di Michele Vigasio, Sandro Belli, Alfredo Gatta e Costanzo Gatta. Di particolare pregio le foto, alcune delle quali inedite, come quelle della scenografia dell’edizione bresciana dell’opera e quelle che ritraggono Puccini e la nobiltà bresciana a fine Ottocento.

    [Butterly a Brescia]

  • 1

Iscrizione Newsletter